logo-fraternitas-small

La cristianità è una società costituita preponderantemente da cristiani (che però non esclude i non cristiani) sulla base di Dio Creatore, Gesù ideale santificatore, la Chiesa interprete autorevole del diritto naturale.

Il regime di cristianità realizza la distinzione nella collaborazione tra Chiesa e Stato.

Purtroppo oggi i cristiani sono minoritari e lo Stato non rispetta il diritto naturale voluto dal Creatore.

La società perfetta è una società che ha in se stessa le ragioni della propria vita, fini e mezzi. Si tratta d’una espressione tecnica medievale che spiega perché sia la Chiesa sia lo Stato sono tra loro società sovrane, indipendenti nel proprio ordinamento, sebbene ambedue abbiano il fine della felicità dei propri componenti o membri.

Tuttavia la Chiesa offre mezzi soprannaturali, mentre lo Stato offre mezzi naturali, ma gli uni e gli altri non sono in conflitto.

Il Regno di Dio non è di questa terra, ma inizia su questa terra come un granello di senape, ossia un seme piccolo, che viene liberamente accolto nei cuori dei componenti delle società umane, e cresce.

Don Ennio Innocenti

Spiacente, I commenti sono chiusi al momento

© 2011 Sacra Fraternitas Aurigarum Urbis Suffusion theme by Sayontan Sinha