logo-fraternitas-small

Oltre ai noti influssi provenienti dal Medio Oriente ed ai rapporti commerciali romani con l’Estremo Oriente, in Italia ci sono stati influssi più silenziosi, ma antichi e continui, sulla costa adriatica derivanti dalla sponda opposta balcanica. Questo è stato dimostrato da una eccellente ricercatrice che ha trovato resti archeologici preromani, accademicamente vagliati: essi dimostrano la permeabilità del territorio italico a queste penetrazioni durate nei secoli fino alla grande tragedia della strage di Otranto effettuata dagli Ottomani il 28 luglio 1480.

Don Ennio Innocenti

Spiacente, I commenti sono chiusi al momento

© 2011 Sacra Fraternitas Aurigarum Urbis Suffusion theme by Sayontan Sinha